416 ter: dopo mesi di stallo il nuovo testo è approvato in Commissione giustizia del Senato. È esattamente quello richiesto dai 350.000 firmatari di Riparte il futuro

20/12/2013 - in corruzione

commenti

Dopo mesi di stallo, finalmente una buona notizia: la modifica del 416 ter prosegue e questa volta per il verso che tutti auspicavamo. Il nuovo testo appena approvato in Commissione giustizia del Senato – dove la legge ristagnava dallo scorso luglio – è buono e risponde perfettamente alle richieste fatte da 350.000 cittadini che hanno firmato da gennaio a oggi la petizione di Riparte il futuro promossa da Libera e dal Gruppo Abele.

“È un primo passo importante per arrivare a una legge sul voto di scambio più forte ed incisiva, una risposta concreta alla sollecitazione di oltre 340 mila cittadini che hanno firmato l’appello della Campagna Riparte il futuro di Libera e Gruppo Abele e all’impegno dei tanti parlamentari che hanno aderito all’iniziativa indossando i braccialetti bianchi. Ci auguriamo che ora si proceda su questa strada e che si arrivi in tempi brevi all’approvazione alla Camera e al Senato del testo licenziato oggi dalla Commissione Giustizia al Senato”, ha commentato in una nota Luigi Ciotti presidente di Libera.

Qui di seguito trovate il testo approvato dalla Commissione, che adesso dovrà tornare in Aula al Senato e poi di nuovo alla Camera. Ma speriamo che tutto possa avvenire in tempi brevi e con esito positivo.
Si ricominica, con nuova forza, più forti di prima. Diffondete!

card_legge416