Elezioni comunali 2014
Capizzone (BG)

Alessandro Pellegrini

Sindaco di Capizzone (BG)
candidato trasparente

Candidato trasparente

Alle elezioni comunali 2014 il candidato ha reso trasparente la sua candidatura pubblicando/dichiarando:

  1. Curriculum vitae (scarica)
  2. Situazione reddituale:
    REDDITI DA LAVORO (lordi in euro) 19210,00
    PATRIMONIO
    Casa di proprietà Auto LandRover del 2004 Seat Ibiza del 1982
    ATTIVITÀ FINANZIARIE (in euro) 0
  3. Dichiarazione rispetto a potenziali conflitti di interesse:
    Non ho nessun conflitto d'interesse in quanto non posseggo terreni, o altri fabbricati, non esercito nel mio comune alcuna attività professionale che possa risultare in conflitto con i miei interessi privati.
  4. Il candidato dichiara di non avere procedimenti giudiziari passati in giudicato o in corso

Impegno

Il candidato s’impegna ad adottare la direttiva “trasparenza a costo zero” e ad attuarla in ogni suo punto.

Dichiarazione personale

Aderisco a questa campagna in quanto penso con estrema convinzione che chi sceglie di fare l'amministratore debba imporsi innanzi tutto il bene della comunità che gli ha espresso fiducia. Sono stato per 10 anni Sindaco in un altro comune ove è stata confiscata una villa ad un usuraio. Bene oggi quell'edificio è stato assegnato ad una coppia di giovani con lo scopo di ospitare ragazzi con gravi problemi famigliari; quella casa oggi può finalmente ridare fiducia, speranza e sorriso per un futuro migliore.

Biografia

Sono sposato con una figlia ed ho 58 anni. Laureato in Architettura lavoro presso la Provincia di Bergamo come tecnico specialista presso il Servizio Aree Protette. Per alcuni anni ho praticato la clown-terapia negli ospedali con il nome di "Palla". Un'esperienza meravigliosa che ho condiviso con persone altrettanto meravigliose. Penso che in queste parole sia racchiuso per intero il mio pensiero. SE NON PUOI... Se non puoi essere un pino sul monte, sii un filo d'erba nella valle, ma sii il miglior filo d'erba sulla sponda del ruscello. Se non puoi essere un albero, sii un cespuglio. Se non puoi essere una strada maestra, sii un sentiero. Se non puoi essere un sole, sii una stella. Ma sii sempre il meglio di ciò che sei. ( Madre Teresa).