Storie di corruzione

IL PROGETTO
Tra chiari e scuri le storie di corruzione italiana scoperchiano realtà legate al territorio: sono episodi dolorosi, che ci fanno indignare, ma anche vicende esemplari di chi ha combattuto fino addirittura a perdere la vita. I neodiplomati della Scuola Holden narreranno 8 di queste storie. Per farlo attraverseranno territori nebbiosi, incontreranno personaggi avidi e eroi inconsapevoli, scopriranno i mille volti di un fenomeno che corrode tutti i livelli della società. A primavera pubblicheremo i racconti finali di questo insolito viaggio narrativo.
“Di corruzione ce n’è tanta, il talento è raro. Perciò, la corruzione è l’arma della mediocrità che abbonda, e voi ne sentirete ovunque la punta”. Honoré de Balzac, Papà Goriot (1834)

CARLO LUCARELLI

Il progetto editoriale sarà introdotto dallo scrittore Carlo Lucarelli.

espandi

SCUOLA HOLDEN

Nata a Torino nel 1994, la Scuola Holden è una scuola di Storytelling & Performing Arts.

espandi
chiudi

Il progetto editoriale sarà introdotto dallo scrittore Carlo Lucarelli e parteciperà alla Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie che si terrà il 22 marzo a Latina.

chiudi

Nata a Torino nel 1994, la Scuola Holden è una scuola di Storytelling & Performing Arts. Un luogo dove chi ha una storia da raccontare, impara come farlo. La sede è a Torino, negli oltre 4.000 metri quadrati della ex Caserma Cavalli, in piazza Borgo Dora 49 ma la sua rete si espande in tutta la città, oltre che nel resto d’Italia. Un’ultima cosa: chi è Holden? Per chi non lo sapesse, Holden Caulfield è il protagonista di The Catcher in the Rye di J.D. Salinger, il ragazzino che non ne voleva proprio sapere di college, insegnanti, materie ed esami. È un impegno: questa Scuola gli sarebbe piaciuta.

ultime tappe

“Quando mi porti gli sghei? Altrimenti non ti metto più su le valvole”
Storiedicorruzione_Domitilla_Post5_NEW
leggi
Le storie sono come le case
19047
leggi
“Guardo la fotografia. L’unica che hanno messo in giro. Quella con cravatta e giacca.”
Federicodelprete
leggi

i racconti

ico6

Diciotto undici duemilatredici

Nell’ottobre del 2009 la procura di Firenze rinvia a giudizio ventidue persone legate al nome della Quadra, società di progettazione…

leggi
ico1

Il calore innato

Il caso delle valvole cardiache difettose impiantate nei primi anni 2000 presso le Molinette di Torino ha avuto implicazioni e…

leggi
ico4

L'Università è per tutti

"I saggi" mantengono un sistema di ereditarietà quasi monarchica all'interno dell'Università, evitando il ricambio delle cattedre e delle poltrone. È…

leggi
ico2

La città degli inciampi

Le inchieste Caligola e Caligola-bis hanno gettato ombre lunghissime sull'ennesimo caso indegno di speculazione sulla vita altrui: il processo di…

leggi
ico3

La laurea è importante

Il caso di Maria Rita Lorenzetti (ex presidente della Regione Umbria, ex presidente di Italferr, ora agli arresti per associazione…

leggi
ico8

Last bet

1 giugno 2011. L’arresto di Marco Paoloni a seguito delle indagini della Procura di Cremona nell’ambito dell’inchiesta denominata Last bet…

leggi
ico5

Tensione-morale

Stefano Li Sacchi era il portiere della stabile dove viveva il giudice Rocco Chinnici, il padre del pool antimafia della…

leggi
ico7

Terra di lavoro

Federico Del Prete era stato un sindacalista dello SNAA (Sindacato Nazionale Autonomo Ambulanti). "Per aver combattuto come sindacalista battaglie di…

leggi