Tensione-morale


Stefano Li Sacchi era il portiere della stabile dove viveva il giudice Rocco Chinnici, il padre del pool antimafia della procura di Palermo ucciso il 29 luglio 1983. Scoppiò un'autobomba in via Pipitone Federico. Nell'attentato morirono anche i carabinieri Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta. In questo caso l'approccio narrativo sarà quello di raccontarne la vita, cristallizzata in un momento cruciale.

Scopri con l'autore Francesco Gallo tutti i restroscena del racconto "Tensione morale" che sarà pubblicato in primavera -->

l'autore

francesco
Francesco Gallo

32 anni, Napoli

bio

Francesco Gallo è nato a Napoli nel 1981. Studia Lettere Moderne presso la Federico II. Scrive articoli di critica musicale per Medicine Show, la web-zine di Leonardo Colombati, e saggi per Vibrisse, il bollettino curato da Giulio Mozzi. Nel 2003 è selezionato per un corso di scrittura creativa alla Minimum Fax di Roma. Nello stesso anno, pubblica un racconto nell\'antologia Posa ’sto libro e baciami (Zandegù). Studia e lavora in Irlanda per un anno. Tornato in Italia, nel 2013 si diploma al Biennio di Scrittura e Storytelling presso la Scuola Holden di Torino, vincendo la borsa di studio per il terzo anno. Realizza articoli e approfondimenti per HOST, il blog de ilPost diretto da Luca Sofri, e schede di lettura per agenzie letterarie. Sta lavorando al suo primo romanzo.

10 FEB

Cento chili di tritolo in via Pipitone a Palermo

wsjudgechinnici

È il 29 luglio del 1983. Estate calda di scirocco. Siamo in Sicilia, a Palermo. In Via Federico Pipitone.

Sembra una giornata come tante altre e invece no.

Cento chili di tritolo, stipati nel bagagliaio di una Fiat 126 di colore verde oliva, vengono fatti saltare in aria. E’ un attentato.

Il bersaglio è Rocco Chinnici, magistrato. A perdere la vita nell’esplosione, i membri della scorta: Mario Trapassi, maresciallo, Salvatore Bartolotta, appuntato, e un altro uomo. Il portiere del palazzo in Via Federico Pipitone, Stefano Li Sacchi.

SEGUI TUTTE LE PUNTATE DELLA STORIA “TENSIONE MORALE” DI FRANCESCO GALLO>>

condividi