189647_1902235674124_4813952_n Pina Picierno

Deputata - PD - Partito Democratico

braccialetto biancoBRACCIALETTO BIANCO – Il politico promette di riformare la norma sullo scambio elettorale politico-mafioso (416 ter) entro i primi cento giorni di attività parlamentare

candidato trasparente CANDIDATO TRASPARENTE – Alle elezioni politiche 2013 il politico ha reso trasparente la sua candidatura pubblicando/dichiarando:

  1. curriculum vitae disponibile all'indirizzo: http://www.pinapicierno.it/pina-picierno/
  2. condizione reddituale e patrimoniale disponibile all'indirizzo: http://www.camera.it/application/xmanage...
  3. il politico dichiara di non avere procedimenti giudiziari passati in giudicato o in corso
  4. il politico dichiara di non avere potenziali conflitti di interesse

Biografia

Sono nata a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, il 10 maggio 1981. Ho vissuto nella mia Teano fino agli anni dell’università, poi a Salerno, dove mi sono laureata in Scienze della Comunicazione.
Ho svolto diverse attività lavorative: marketing e ricerche di mercato per RedBull Italia, insegnamento in una scuola superiore. Ho collaborato per la Commissione Ambiente della Camera con Ermete Realacci. E sono stata autrice di programmi televisivi per RaiSat.
Nel marzo 2003, dopo tanti anni trascorsi tra politica studentesca, volontariato e militanza locale, sono stata eletta Presidente Nazionale dei Giovani della Margherita.
Nel marzo del 2008 ho coordinato il lavoro dei Giovani Volontari per la campagna elettorale del PD. Nel maggio 2008 sono stata eletta alla Camera dei Deputati come capolista in Campania 2 per il Partito Democratico. Sono stata Ministro Ombra delle Politiche per i Giovani e dal febbraio 2009, Responsabile del settore Legalità per il PD. Due incarichi importanti, che mi hanno permesso di misurarmi con i problemi del nostro Paese e con le possibili soluzioni.
In Parlamento ho fatto parte della VII Commissione della Camera (Cultura e Istruzione). Da Luglio 2010 sono entrata a far parte della II Commissione della Camera (Giustizia).
Mi sono occupata, attraverso le mie proposte di legge, interrogazioni e atti parlamentari, di diritto allo studio, volontariato, musica, di contrasto alle mafie, della situazione delle carceri e della mancanza di lavoro causata dalla crisi economica, e dai tagli del Governo.
Lavoro perchè la mia terra possa liberarsi definitivamente della criminalità organizzata, e valorizzare finalmente le sue risorse e i suoi talenti migliori.